10/02/10

Giorni addietro, facendo una ricerca su Google mi sono imbattuta in  Pe(n)sa differente, festeggia il tuo peso naturale!, un sito che porta avanti una campagna di sensibilizzazione, informazione e formazione sui disturbi del comportamento alimentare e l’obesità. Ideata e organizzata da ONLUS Salomè, associazione scientifico-culturale, e Big Sur, laboratorio dicomunicazione, Pe(n)sa differente si propone di valorizzare l’unicità dell’essere persona e la bellezza autentica che non
sono determinate da un numero sulla bilancia (ah, quant'è vero!), quanto piuttosto dall’accettazione e la valorizzazione del sé inteso come unità psichica, fisica, emozionale e intellettuale, che ha bisogno del giusto nutrimento in termini di alimenti, di attività fisica e, a maggior ragione, di esperienze sociali e culturali che aiutano a maturare la propria autonomia e le capacità relazionali accrescendo l’autostima e, dunque, il benessere.

Pe(n)sa differente nasce nell’ambito del progetto ministeriale nazionale: "Le buone pratiche di cura e la prevenzione sociale dei DCA" che ha preso l’avvio nel marzo 2008 in seguito ad un Protocollo di Intesa tra il Ministero della Gioventù e il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali all’interno del programma nazionale "Guadagnare la Salute. Rendere facili le scelte naturali". La campagna propone un modo alternativo per:

  • protestare dolcemente contro la pressione culturale della nostra società ad essere magri come se questo fosse l'unico modo per ottenere successo e stima o essere felici;
  • sostenere chi soffre di anoressia, bulimia, obesità;
  • suggerire l’adozione di stili di vita salutari;
  • celebrare la differenza fisica, mentale ed emozionale di ciascuno;
  • inneggiare ad un pensiero libero al di là di ogni omologazione;
  • festeggiare la bellezza in tutte le sue forme, qualunque taglia noi abbiamo, "sotto l'unico cuore che abbiamo".
 
La parola del titolo "Pe(n)sa" contiene in sé due accezioni, l’una in riferimento al peso, che è determinato da molti fattori tra i quali quelli genetici e che quindi non può essere un numero ideale valido per tutti, e l’altra alla necessità di pensare ciascuno con la propria testa per elaborare il proprio modo originale d'essere nel mondo. Perché ciascuno di noi fa una differenza! Il simbolo è rappresentato da una corona di carta, che suggerisce un atto performativo, indossarla e portarla con sé per ‘festeggiarsi’ per quello che si è a testimonianza della propria bellezza autentica!

Nello spazio video della nostra home potete vedere lo spot della campagna "Pe(n)sa differente!" che vuole comunicare spontaneità e autoironia nel rapporto col proprio corpo e la propria immagine. Gli interpreti, come davanti ad uno specchio, si "guardano", si "riconoscono", s’incoronano e, in questa "scoperta", festeggiano l’unicità della propria identità che passa attraverso la piena espressione di "sé". Se volete saperne di più, seguiteli anche su Facebook.

Scoprire che in rete non siamo sole a sostenere la bellezza naturale ci fa capire che siamo sulla strada giusta, anche se sarà lunga da percorrere. Ma voi ci aiuterete, vero?

0 commenti

Posta un commento