29/03/10

Sapore e leggerezza: chi l’ha detto che si tratta di un’unione impossibile? Smentiamo una volta per tutte il luogo comune che vuole il gusto dei cibi inversamente proporzionale alla quantità di calorie in agguato: basta fare un po’ d’attenzione ai condimenti, e utilizzare ingredienti leggeri, a scarso apporto calorico. Come la cipolla: 25 calorie e poco più dell’1% di grassi per 100 gr. di prodotto.
Non fa certo ingrassare questo bulbo iridescente, apprezzato fin dagli albori della civiltà; in compenso aiuta a sgonfiarci e depurarci, per le sue ormai ben note proprietà diuretiche. La proponiamo nella celeberrima zuppa di origine francese, incoronata da una cascata di emmental o gruviera grattugiato.

Zuppa di cipolle gratinata

Ingredienti per 4 persone:

-4 cipolle medie
-olio extravergine d’oliva
-aglio
-brodo vegetale
-farina (un cucchiaio)
-pan carré tostato
-sale

Preparazione
Affettare molto finemente le cipolle, con il coltello oppure con la mandolina; in una casseruola capace far appena imbiondire l’aglio in olio extravergine. Versare le cipolle e farle insaporire con un po’ di sale: poi far cuocere a fuoco basso per venti minuta circa, fino a che si saranno ammorbidite e avranno assunto un colore biondo. Assicurarsi che le cipolle non friggano e si mantengano morbide. Poi cospargerle con la farina setacciata per evitare grumi e bagnarle con il brodo caldo. Se necessario regolare di sale, ma con moderazione. Depositare in ogni piatto (consiglio le fondine in terracotta ma in alternativa andranno bene anche le pirofile) una fetta di pane carré tostato, la zuppa di cipolle, poi cospargere di formaggio grattugiato e infine far gratinare in forno già caldo a 190/195 gradi. Servire ben calda.



Nota: si può preparare in anticipo; se lasciata raffreddare e poi riscaldata, questa zuppa infatti acquista ancora più sapore.

di Patrizia Rossetti

1 commenti

Anonimo ha detto... @ 19 aprile 2010 06:28

cara Patrizia volevo dirti che ho provato la tua ricetta e mio marito ha gradito parecchio, per caso ne hai altre di questo tipo? Oly

Posta un commento