07/07/10

Ogni giorno sul social più famoso della rete, Facebook, nascono gruppi dedicati alle donne con le curve. Non siamo le uniche quindi a occuparci del fenomeno. Uno di questi, "Io non sono grassa... SONO MORBIDA! - CIAO MAGRE..." è stato fondato da Daniela Amoroso una studentessa di Serino (AV). Un bel gruppo il suo, con più di 800 iscritte all'attivo. Molte delle quali dichiarano d'esser fiere della loro "morbidezza".

Hai qualche consiglio da dare alle nostre lettrici, che le aiuti ad accrescere l'autostima?
 C’è sempre una canzone in particolare da cui prendere spunto. Ad esempio, adesso sto ascoltando "Controvento" di Malika Ayane: ... gli occhi bruciano, niente vedono, solo quello che c’è. Sogni, lacrime, specchi, pozze limpide. Sai, trema in bilico tutto quello che c’è. Cambierà. Questa notte è per te..." Essere in soprappeso è una realtà per tante donne, di tutte le età, ma l’ostacolo più difficile da superare, quando ci si trova a fronteggiare una situazione del genere, è amarsi per quello che gli occhi vedono, imparando ad accettarsi per ciò che si è, compreso il proprio corpo. Io ho scritto 5 piccole regole per affrontare il vivere quotidiano, valorizzare noi stesse e il nostro spirito.

Sono tutta orecchie. Prendiamo nota dei consigli di Daniela.

1^ regola: Guardati, scrutati e rimani in silenzio per un po', poiché il non parlare è la cosa più rumorosa che c’è... ti fa riflettere, ti induce a capire e suggerisce il meglio per te.

2^ regola: Parla con la tua immagine, osa nel dire quello che pensi su te stessa, come se stessi parlando con un’altra persona; l’autostima ha bisogno di essere smossa, di essere capita.

3^ regola: Osa nel vestire, nel parlare, nel muoverti, ma sempre con garbo. Non importa se la massa non ti nota, l’importante è che sia tu a capire e a vedere te stessa; con un po’ di pazienza anche il mondo si accorgerà di te.

4^ regola: Sfata i miti. "Se non sei magra, non sei attraente", "Essere magri è più importante che essere sani", "Quello che dice la bilancia è la cosa più importante". Sono tutti falsi messaggi che la società ci propina, ma sono errori in cui non devi cadere. Ognuno di noi può essere attraente, sano e bello, anche se la bilancia sale un po’…

5^ regola: Sorridi. Prendi in giro i tuoi difetti. Esponi agli altri ciò che pensi di te stessa e vedrai che con un po’ di ottimismo ti sentirai meglio.

E per concludere, che siate in sovrappeso o solo a dieta, c'è una frase di Wendy Shanker (ndr. autrice del libro Guida alla vita per ragazze grasse, edito da Sperling & Kupfer) che dice: Se non riuscite a dimagrire... va bene così!

di Gin Castelli

0 commenti

Posta un commento