05/07/10

Passato di piselli al profumo di cedro e fiori di salvia. Un'idea da assaporare in questi giorni particolarmente caldi e afosi. Colorato, fresco, aromatico, vitaminico, disintossicante, povero di calorie e gioioso da gustare: piselli, salvia e agrumi in un passato che si mostra come una festa di sapori e che a seconda delle porzioni, può essere un’ottima entrée o uno sfizioso piatto freddo.

Ingredienti x 6 bicchierini

- 200 g circa piselli pazientemente sgranati
- cipolla
- 1 manciata fiori di salvia (o foglie di salvia)
- 1 cedro (o succo di limone o lime)
- 1 manciata pinoli
- sale / olio evo

Preparazione
Affettare la cipolla e farla appassire in una casseruola con due cucchiai d’olio a fiamma bassa. Quindi unire i piselli sgranati e lavarti, regolare di sale, lasciare insaporire per pochi minuti e aggiungendo acqua, portare a cottura, aggiungendo i fiori di salvia prima di spegnere.
Frullare con succo e polpa di cedro. Distribuire nei bicchierini e guarnire con pinoli tostati (in padella senza aggiunta di grassi), fettine di cedro e fiori di salvia e servire tiepidi o freddi.



Scritto da Milena di unafinestradifronte.blogspot.com

2 commenti

Gorgoglio ha detto... @ 5 luglio 2010 05:45

Ho scoperto oggi il vostro blog, lo trovo molto interessante e vorrei linkarlo al mio se non vi dispiace. Grazie :)

GinCastelli ha detto... @ 5 luglio 2010 10:08

@Gorgoglio
Ciao, benvenuta ^__^
Siamo felici di sapere che ti piace, linkaci pure :-)

Posta un commento